Quanto costa una vera Katana? | Katana Giapponese

Contattateci : [email protected]

Katana Giapponese©

Valutazione 4,8/5 ★★★★★

Quanto costa una vera Katana?

Katana maru

La spada giapponese, o katana, è rinomata per la sua forza e bellezza. Per secoli, queste spade sono state realizzate con metodi tradizionali tramandati di generazione in generazione di fabbri. Oggi in Giappone ci sono ancora pochi schermidori che continuano a praticare questa antica arte. Questi fabbri utilizzano le stesse tecniche impiegate per creare le spade dei guerrieri samurai. Di conseguenza, le loro spade sono note come katana “autentiche”. Le katana autentiche sono estremamente rare e apprezzate dai collezionisti. Sono anche molto costose: alcune spade costano decine di migliaia di dollari.

Perché una vera katana è costosa?

Katana maru

Una vera katana è costosa per una serie di motivi. In primo luogo, sono forgiate a mano con metodi tradizionali. Ciò significa che ogni katana è unica e richiede molto tempo e abilità per essere realizzata. In secondo luogo, sono realizzate in acciaio di alta qualità. Le migliori katane sono realizzate con un tipo di acciaio chiamato tamahagane, estremamente difficile da trovare e molto costoso. Infine, le katane devono essere sottoposte a un’attenta manutenzione per mantenerle in buone condizioni. Devono essere affilate e lucidate regolarmente, il che può essere molto costoso nel tempo. Per tutti questi motivi, una vera katana non è un investimento economico. Tuttavia, per molte persone, la bellezza, la storia e l’artigianalità di queste spade valgono la pena.

Quanto costa davvero una katana?

I prezzi possono variare notevolmente e ci sono diversi tipi di katana in vendita:

  • Autentiche katane realizzate da fabbri giapponesi in acciaio Tamahagane: costano tra i 10.000 e i 30.000 euro l’una e possono richiedere da 6 mesi a 1 anno di lavorazione. Vengono fornite con un certificato di autenticità e la loro esportazione dal Giappone è strettamente regolamentata.
  • Katana realizzate al di fuori del Giappone da fabbri che possono avere la stessa esperienza, ma che non subiscono gli stessi vincoli di produzione del Giappone: hanno prezzi che possono variare da 200 a 10.000 euro. I metodi di fabbricazione e i materiali utilizzati sono molto più vari.

Come si fa a distinguere una katana vera da una falsa?

Per molti, la katana è l’epitome dello spadaccino giapponese. Queste spade sono caratterizzate da lame ricurve e hanno una lunga e ricca storia. Oggi le katane sono oggetti da collezione molto ricercati e possono raggiungere prezzi elevati. Tuttavia, il mercato delle katane false è in piena espansione e può essere difficile distinguere una spada vera da una falsa. Ecco alcuni consigli per riconoscere una katana falsa:

La prima cosa da cercare è l’hamon, o linea di tempera. Si tratta di una linea che corre lungo la lunghezza della lama e che viene creata durante il processo di fabbricazione della spada. Le vere katane hanno un hamon ben definito, mentre le spade false hanno spesso una linea sfocata o inesistente. Un altro indizio è l’hada, o disegno delle venature. Le vere katane sono realizzate in acciaio tamahagane, che presenta una venatura distintiva. Le katane false sono spesso realizzate con un acciaio di qualità inferiore, con una venatura meno pronunciata. Infine, osservate attentamente il kissaki, o punta della spada. Le vere katane hanno una punta affilata e ben definita, mentre le spade false hanno spesso una punta arrotondata o smussata. Tenendo a mente questi indizi, è possibile assicurarsi di non ritrovarsi con una katana falsa.

Lascia un commento
Consegna espressa

Via UPS

Acquisti sicuri

Garanzia di 14 giorni

Servizio clienti

Assistenza via e-mail 6 giorni alla settimana

Pagamento sicuro

Paypal/MasterCard / Visa